Sono in arrivo le “ZES” zone economiche speciali

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 dicembre 2017



Sono in n arrivo le zone economiche speciali (Zes) nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna. Alle imprese che vi investiranno almeno 50 milioni verrà riconosciuto fino al 2020 un credito d'imposta, ma le imprese dovranno restare nei territori per almeno sette anni dopo il completamento degli investimenti stessi.