Approvato il Jobs act degli autonomi


La Camera ha approvato il disegno di legge sul jobs act degli autonomi. Ora il testo tornerà in rilettura a palazzo Madama. Il disegno di legge include alcune novità nel campo delle agevolazioni fiscali: saranno considerati interamente deducibili le spese sostenute per l’iscrizione ai master, ai corsi di formazione o di aggiornamento professionale, oltre ai convegni ed ai congressi e delle spese per i servizi di certificazione delle competenze, di ricerca e di sostegno all’auto-imprenditorialità. Previsto l’inserimento nei contratti della dis-call, l’indennità di disoccupazione per i collaboratori, anche per quelli a progetto.


Partecipa alla discussione sul forum.