Appalti: l’ANCI chiede modifiche

L’ANCI ha chiesto al governo di risolvere la grave situazione di paralisi sulle attività appaltatrici dei Comuni, in virtù  dell’entrata in vigore della legge di conversione del Dl 66, che all’articolo 9 prevede, tra l’altro, il divieto per i Comuni non capoluogo di provincia di acquisire lavori, servizi e forniture in assenza di una centrale unica di committenza.


Partecipa alla discussione sul forum.