Apicoltori non tassati se possiedono meno di 20 alveari

di Angelo Facchini

Pubblicato il 3 settembre 2019

Interpelli: nella risposta n. 359 del 30 agosto 2019, l’Agenzia delle entrate conferma il regime di favore per un apicoltore amatoriale che possiede meno di 20 alveari in un’area montana e vuole vendere il proprio miele a privati, in mercati e negozi. I ricavi non sono tassabili; il tutto nella logica di promozione dell'apicoltura per la tutela della biodiversità e dell'ecosistema e di integrazione di reddito in zone di montagna.