Ape sociale anche ai disoccupati in scadenza di contratto

L’Ape sociale dal prossimo anno potrà essere richiesta anche da chi sia rimasto disoccupato per scadenza di un contratto a termine. Le donne, inoltre, potranno farvi ricorso con requisiti contributivi scontati di sei mesi per ogni figlio fino a un massimo di due anni. Lo prevede di ddl Bilancio 2018 che proroga di un anno, fino al 31 dicembre 2019, la sperimentazione dell’Ape volontaria.


Partecipa alla discussione sul forum.