Antiriciclaggio: professionisti sanzionati


Sono sempre più i professionisti sanzionati per il mancato rispetto delle norme antiriciclaggio. Su 593 studi professionali ispezionati nel triennio 2013/2015, sono stati 324 i casi di violazioni riscontrate. La violazione più contestata è stata l’omessa, incompleta e ritardata registrazione, segue la mancata identificazione del cliente. Da segnalare, grazie al decreto depenalizzazione, che l’omessa, ritardata o incompleta registrazione e la mancata identificazione del cliente non costituiscono più illeciti penali, ma semplici sanzioni amministrative, variabili tra i 5.000 e i 30.000 euro.


Partecipa alla discussione sul forum.