ANTIRICICLAGGIO: controlli ai professionisti

Gli obblighi antiriciclaggio sono al centro dell’attenzione della Guardia di finanza: nel 2011 saranno eseguiti 85 controlli in tutta Italia. Si tratta di una verifica per riscontrare l’effettivo adeguamento alla normativa. In allerta i professionisti. Le verifiche in arrivo sono un motivo in più per dotarsi di un modello organizzativo capace di prevenire eventuali contestazioni e, quindi, sanzioni. I nodi problematici non mancano, il principale è l’individuazione del beneficiario o titolare effettivo di una prestazione o di un’attività: operazione con molti ostacoli in presenza di strutture o articolazioni societarie complesse. Secondo Enricomaria Guerra, delegato antiriciclaggio del Cndcec, sono due le operazioni fondamentali a cui sono chiamati gli studi sull’antiriciclaggio: “L’adeguata verifica della controparte e la predisposizione del fascicolo della clientela. Un fascicolo tenuto in modo rigoroso ed efficiente consente al commercialista una buona organizzazione e di adempiere correttamente a quest’obbligo”.


Partecipa alla discussione sul forum.

ANTIRICICLAGGIO: controlli ai professionisti

Gli obblighi antiriciclaggio sono al centro dell’attenzione della Guardia di finanza: nel 2011 saranno eseguiti 85 controlli in tutta Italia. Si tratta di una verifica per riscontrare l’effettivo adeguamento alla normativa. In allerta i professionisti. Le verifiche in arrivo sono un motivo in più per dotarsi di un modello organizzativo capace di prevenire eventuali contestazioni e, quindi, sanzioni. I nodi problematici non mancano, il principale è l’individuazione del beneficiario o titolare effettivo di una prestazione o di un’attività: operazione con molti ostacoli in presenza di strutture o articolazioni societarie complesse. Secondo Enricomaria Guerra, delegato antiriciclaggio del Cndcec, sono due le operazioni fondamentali a cui sono chiamati gli studi sull’antiriciclaggio: “L’adeguata verifica della controparte e la predisposizione del fascicolo della clientela. Un fascicolo tenuto in modo rigoroso ed efficiente consente al commercialista una buona organizzazione e di adempiere correttamente a quest’obbligo”.


Partecipa alla discussione sul forum.