Ancora conferme sull'esenzione del medico convenzionato SSN riguardo l'IRAP

Dalla sentenza n. 4211/37/14 della CTR regionale del Lazio Roma viene ancora chiarito che non è soggetto a IRAP il medico convenzionato SSN che ha preso in affitto il locale destinato all’esercizio dell’attività e si avvale di un lavoratore part-time addetto alla ricezione degli assistiti.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it