Altre imposte: la nuova tassazione dell’energia elettrica


Dal 1° giugno cambia il meccanismo di tassazione dell’energia elettrica utilizzata in locali e luoghi diversi dalle abitazioni; cancellata l’esenzione per i consumi superiori a 1.200.000 kWh che si realizzano in opifici industriali. Le nuove misure sono state introdotte dal Dl 16/2012; esse determinano un aggravio impositivo indistinto per tutte le imprese e gli enti non commerciali con un impatto notevolmente differenziato e non adeguatamente proporzionato a seconda dei consumi dei singoli utenti. La nuova disposizione sarebbe attiva già dalla prossima scadenza del 16 giugno, con la conseguente rideterminazione delle rate d’acconto che gli operatori devono versare sulla base dei consumi dell’anno precedente.


Partecipa alla discussione sul forum.