Alternanza scuola lavoro: l’ assicurazione INAIL


Nella circolare 44/2016 l’Inail fornisce istruzioni sul regime assicurativo, trattazione degli infortuni e formazione sulla sicurezza per gli studenti in alternanza scuola lavoro. In linea generale si ribadisce che ai sensi dell’art. 1, n. 28 e dall’art. 4, n. 5 del Decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124  gli studenti delle scuole o istituti di istruzione di qualsiasi ordine e grado, anche privati, comprese le Università, sono assicurati obbligatoriamente presso l’Inail contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. In particolare, gli studenti sono assicurati soltanto se svolgono: esperienze tecnico – scientifiche, esercitazioni pratiche e di lavoro; attività di educazione fisica nella scuola secondaria; attività di scienze motorie e sportive, nonché attività di alfabetizzazione informatica e di apprendimento di lingue straniere con l’ausilio di laboratori nella scuola primaria e secondaria; viaggi di integrazione della preparazione di indirizzo. La copertura assicurativa non copre gli infortuni che intervengano nel tragitto dalla residenza alla scuola e viceversa. L’obbligo della denuncia di infortunio o malattia professionale ricade sul dirigente scolastico.


Partecipa alla discussione sul forum.