Allo studio un’ulteriore diminuzione della soglia per il pagamento in contanti


Il prossimo decreto sulla crescita potrebbe ancora abbassare la soglia di utilizzo per i pagamenti in contante. Il trend discendente, iniziato lo scorso anno con il Dl 78/2010 che aveva portato a 5.000 euro la soglia massima oltre la quale scatta la segnalazione antiriciclaggio, scesa a 2.500 euro con la manovra di ferragosto, potrebbe ora scendere fino a 500 euro. In uno dei capitoli dedicati alla lotta all’evasione si parla del nuovo limite per l’utilizzo del contante incentivando la diffusione della moneta elettronica.


Partecipa alla discussione sul forum.

Allo studio un’ulteriore diminuzione della soglia per il pagamento in contanti


Il prossimo decreto sulla crescita potrebbe ancora abbassare la soglia di utilizzo per i pagamenti in contante. Il trend discendente, iniziato lo scorso anno con il Dl 78/2010 che aveva portato a 5.000 euro la soglia massima oltre la quale scatta la segnalazione antiriciclaggio, scesa a 2.500 euro con la manovra di ferragosto, potrebbe ora scendere fino a 500 euro. In uno dei capitoli dedicati alla lotta all’evasione si parla del nuovo limite per l’utilizzo del contante incentivando la diffusione della moneta elettronica.


Partecipa alla discussione sul forum.