Alert fiscali in scadenza il 16 ottobre

Entro il 16 ottobre prossimo, scade il termine per rispondere alle segnalazioni relative alle dichiarazioni 2013. Qualora non siano forniti elementi comprovanti la regolarità, scatta la sanzione da 516,46 a 5.164,56 euro a carico dell’intermediario. Per accedere alle segnalazioni, l’intermediario deve indicare alcuni dati (filtri), di cui uno obbligatorio, come l’anno della violazione, cui si riferiscono le irregolarità segnalate, l’intervallo temporale entro il quale eseguire la ricerca, con riferimento alla ricevuta di Entratel o di invio della dichiarazione, il protocollo della segnalazione o lo stato della pratica. Dopodiché, tramite l’applicativo indicato, potrà informare sulle segnalazioni ricevute con la documentazione giustificativa o, in alternativa, ma nel solo caso non fosse possibile trasmettere telematicamente il modulo delle osservazioni e la documentazione, l’intermediario può recarsi di persona, o a mezzo delegato, alla direzione regionale, competente territorialmente, per consegnare la documentazione utile.


Partecipa alla discussione sul forum.