Al via il bonus per negoziazione assistita e arbitrati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 gennaio 2016



Al via l’operazione credito d’imposta per negoziazione assistita e arbitrati: nella Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio è stato pubblicato il Dm 23 dicembre 2015, con le regole per beneficiare dell’agevolazione fiscale introdotta dal Dl 83/2015 e resa strutturale dalla Stabilità 2016. La domanda per accedere al bonus può essere presentata, fino all’11 febbraio 2016, da chi ha corrisposto nel 2015 compensi ad avvocati o arbitri, nel corso di uno o più procedimenti. Al fine è utilizzabile un’apposito form disponibile sul sito del ministero della Giustizia. Il bonus spetta soltanto in caso di chiusura positiva della procedura di negoziazione o di arbitrato concluso con lodo.