Aiuti alle imprese: 380 milioni di euro per le Pmi nel Mezzogiorno


Il Mise ha reso disponibili 380 milioni di euro per promuovere l’innovazione e ad accrescere la competitività delle PMI nel Mezzogiorno. 180 milioni di euro sono indirizzati a progetti finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo di tecnologie, riconducibili alle aree tematiche individuate dalla Strategia nazionale di specializzazione intelligente da realizzarsi nelle Regioni meno sviluppate (Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia) e nelle Regioni in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna). 200 milioni di euro sono a disposizione delle sole Regioni meno sviluppate per uno strumento destinato a Grandi progetti di R&S che prevede due distinti interventi agevolativi: industria sostenibile e agenda digitale.


Partecipa alla discussione sul forum.