Agevolazioni per chi viaggia con mezzi pubblici

Nel disegno della legge di bilancio, allo studio delle commissioni di Palazzo Madama, trovano spazio due agevolazioni per chi usufruisce del trasporto pubblico: una detrazione del 19% per le spese sostenute per l’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale (con tetto massimo di 250 euro annuo) e esclusione dal reddito di lavoro dipendente delle somme rimborsate dal datore di lavoro o le spese direttamente sostenute da quest’ultimo per l’acquisto dei titoli di viaggio per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale del dipendente e dei familiari.


Partecipa alla discussione sul forum.