Agevolazioni: si possono scegliere i bonifici 36 e 50%

Tra i chiarimenti forniti dalla circolare Agenzia delle Entrate 13/E, per le spese di ristrutturazione edilizia, è possibile scegliere quali bonifici del 2012 portare in detrazione, tralasciando quelli detraibili al 36% (prima del 26 giugno 2012) ed indicando solo quelli pagati dopo, che consentono di detrarre il 50% fino all’importo di 96mila euro. Nel caso di decesso del conduttore che ha ristrutturato l’immobile ricevuto in locazione, la rate residue della detrazione Irpef del 36-50% sono trasferite all’erede del conduttore, che subentra nella titolarità del contratto di locazione e che conserva la detenzione materiale e diretta del bene.


Partecipa alla discussione sul forum.