Agevolazioni prima casa: si perdono se l’immobile è ceduto nel quinquennio


La sezione tributaria della Corte di Cassazione, nella pronuncia n. 2263 del 3 febbraio 2014, si è espressa in merito la perdita dell’agevolazione prima casa se l’immobile viene ceduto nel quinquennio. In particolare, la cessione, entro i cinque anni, dell’immobile acquistato con l’agevolazione “prima casa” al coniuge, in fase di giudizio di separazione consensuale, determina la decadenza dai benefici stessi, laddove il coniuge cedente non proceda all’acquisto di un altro, entro l’anno successivo.


Partecipa alla discussione sul forum.