Agevolazioni prima casa: l’inagibilità le fa perdere

di Angelo Facchini

Pubblicato il 20 gennaio 2016

La Corte di cassazione, con la sentenza n. 864 del 19 gennaio 2016, ha precisato che si perdono le agevolazioni prima casa nel caso di mancato trasferimento della residenza entro i 18 mesi previsti perché l'immobile è inagibile. Gli interventi di ristrutturazione non esonerano il neoproprietario dai suoi adempimenti legali.