Agevolazioni prima casa: la rinuncia


Con la risoluzione 112/E del 27 dicembre 2012 l’Agenzia delle Entrate chiarisce alcuni aspetti delle agevolazioni prima casa. In particolare sono interessati i contribuenti che vendono l’immobile acquistato con i benefici “prima casa” entro 5 anni. Tali soggetti, se non intendono riacquistarne un altro da adibire ad abitazione principale, possono chiedere all’Agenzia delle Entrate, prima della scadenza dei 12 mesi, la riliquidazione dell’imposta. Così facendo non incorrono in alcuna sanzione e pagano soltanto la differenza rispetto a quanto versato al momento dell’acquisto dell’immobile e i relativi interessi.


Partecipa alla discussione sul forum.