AGEVOLAZIONI: la manodopera in fattura


La Circolare n. 11 del 16 febbraio scorso emessa dalle Entrate contiene alcune spiegazioni circa l’inserimento della manodopera in modo separato in fattura per accedere alle detrazioni del 36% ed anche dell’IVA agevolata al 10%. Si ricorda che dal 4 Luglio 2006 il costo della manodopera indicato in fattura costituisce un elemento cardine per poter accedere allo sconto Irpef del 36% per le ristrutturazioni edilizie. Dal 1° Gennaio 2007, anche l’Iva al 10% per alcuni interventi di manutenzione su edifici a prevalente destinazione abitativa privata è vincolata all’indicazione della manodopera. La risposta ad una interrogazione parlamentare ha precisato che nella fattura vanno evidenziati sia il costo della manodopera impiegata direttamente sia quello della manodopera impiegata da eventuali appaltatori o subappaltatori, secondo l’ammontare da questi ultimi comunicato.


Partecipa alla discussione sul forum.