Agevolazioni: la detrazione per ristrutturazioni edili del 50% non è per tutti

Le società di capitali sono escluse dall’agevolazione sulle ristrutturazioni immobiliari. I soggetti IRES non possono beneficiare della reintroduzione, da inizio 2012, della detrazione Irpef del 36% per gli interventi sul risparmio energetico, ora agevolati al 50% grazie al decreto sviluppo. Possono, invece, agevolarsi con il 55% (lavori per risparmio energetico) fino alla fine di quest’anno con la riduzione del beneficio fiscale al 50%; al fine devono rispettare le regole stabilite dalla legge 296/2006, che prevedono tra l’altro l’asseverazione di un tecnico abilitato, la certificazione energetica e la comunicazione all’Enea entro 90 giorni dalla fine dei lavori.


Partecipa alla discussione sul forum.