Agevolazioni: il bonus 55% anche senza invio all’Amministrazione


Non decade dall’agevolazione del 55% chi non ha inviato entro il 30 marzo 2012 la comunicazione all’Agenzia delle entrate per i lavori eseguiti a cavallo tra il 2011 e il 2012, per i quali ha effettuato dei pagamenti nel 2011. E’ però a rischio di sanzione (da 258 a 2.065 euro), in quanto l’anno bisestile dovrebbe anticipare di un giorno la consueta scadenza del 31 marzo. L’unica possibilità per evitare le sanzioni è affidata al provvedimento attuativo 6 maggio 2009 delle Entrate, che prevede i generici novanta giorni dal termine del periodo d’imposta. Di contro, le istruzioni al modello limitano questo calcolo del termine solo ai soggetti diversi dalle persone fisiche, con periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare; per gli altri soggetti si indica il 31 marzo di ogni anno.


Partecipa alla discussione sul forum.