Agevolazioni: esclusione marchi dal Patent Box

Il MISE, di concerto con il MEF ha adottato il DM 28.11.2017 che sostituisce il vecchio DM 30.7.2015, adeguando la nostradisciplina interna sul regime di tassazione agevolata per lo sfruttamento dei beni immateriali, con quanto previsto dalle linee guida dell’OCSE che identifica gli intangible ammissibili al regime, escludendo da essi i marchi d’impresa. Il legislatore italiano aveva provveduto ad espungere i marchi d’impresa dall’agevolazione mediante la disposizione contenuta nell’art.56, Dl n. 50/2017, ma il Ministero non era intervenuto ad adeguare le relative disposizioni attuative; con l’odierno provvedimento, il MEF aggiorna tali disposizioni, cancellando ogni riferimento ai marchi d’impresa, che vengono pertanto definitivamente esclusi dal regime del patent box.


Partecipa alla discussione sul forum.