Agevolazioni: credito d’imposta per assunzioni di personale altamente specializzato


Il Dl n. 83/2012 (decreto crescita) ha introdotto nuove agevolazioni mirate all’assunzione di personale altamente qualificato. Le misure, finalizzate alla stabilizzazione del lavoro nel nostro Paese, prevedono un credito d’imposta pari al 35% del costo aziendale sostenuto per l’assunzione di personale altamente qualificato nel settore della ricerca. I neo assunti devono possedere i seguenti requisiti: possesso di un dottorato di ricerca universitario, conseguito presso un’università italiana o estera se riconosciuta equipollente in base alla legislazione vigente in materia; possesso di laurea magistrale in specifiche discipline di ambito tecnico o scientifico, purché impiegati in attività di ricerca e sviluppo. Per ottenere l’incentivo è necessario presentare apposita istanza da inoltrare in forma e tempi da stabilirsi con decreto del Ministero dello Sviluppo economico.


Partecipa alla discussione sul forum.