Agevolazioni: bonus per chi investe in beni strumentali

Il decreto competitività (Dl n. 91/2014) prevede un bonus sugli investimenti effettuati fino al 30 giugno dell’anno prossimo e destinati a strutture produttive situate in Italia. Tra i beneficiari, anche chi ha iniziato l’attività da meno di cinque anni e chi l’avvia dopo l’entrata in vigore della norma. Si tratta di un’agevolazione fiscale destinata agli imprenditori che rinnovano i propri strumenti produttivi nelle strutture ubicate sul territorio italiano. In particolare è previsto un credito d’imposta, pari al 15% degli investimenti effettuati in nuovi beni strumentali compresi nella divisione 28 della tabella Ateco 2007, utilizzabile in compensazione ripartendolo in tre quote annuali di pari importo.


Partecipa alla discussione sul forum.