Agevolazioni: bonus per chi investe in beni strumentali

Il decreto competitività (Dl n. 91/2014) prevede un bonus sugli investimenti effettuati fino al 30 giugno dell’anno prossimo e destinati a strutture produttive situate in Italia. Tra i beneficiari, anche chi ha iniziato l’attività da meno di cinque anni e chi l’avvia dopo l’entrata in vigore della norma. Si tratta di un’agevolazione fiscale destinata agli imprenditori che rinnovano i propri strumenti produttivi nelle strutture ubicate sul territorio italiano. In particolare è previsto un credito d’imposta, pari al 15% degli investimenti effettuati in nuovi beni strumentali compresi nella divisione 28 della tabella Ateco 2007, utilizzabile in compensazione ripartendolo in tre quote annuali di pari importo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it