Agenzia delle Entrate: nuove indicazioni su fusioni e riserve


Nella risoluzione n. 27/E del 07 marzo 2017, le Entrate ha chiarito la corretta tassazione delle riserve della società incorporata in caso di incorporazione di una società di capitali da parte di un ente che non svolge alcuna attività commerciale. La riserva in sospensione di imposta presente nel patrimonio della Srl deve essere tassata in capo alla società, per effetto della destinazione a finalità estranea dell’intera sua attività, mentre in capo alla Fondazione sono considerate distribuite le riserve di utili, come previsto dalla lettera b) del secondo periodo del comma 1 dell’art. 171 del TUIR, nell’esercizio successivo a quello di trasformazione.


Partecipa alla discussione sul forum.