Agenzia delle entrate: l’IVA sugli immobili abitativi

Il decreto sulle liberalizzazioni modifica le disposizioni dell’articolo 10 nn. 8 – 8-bis del DPR 633/72 in merito alla disciplina Iva delle locazioni e delle cessioni di fabbricati abitativi. Per i contratti posti in essere in attuazione di piani di edilizia residenziale convenzionata, oppure che hanno oggetto alloggi sociali,  tutte le imprese potranno applicare l’imposta al 10%. La stessa aliquota si potrà applicare anche alle successive cessioni. Le imprese che effettuano cessioni imponibili ed esenti hanno ora la possibilità, come le imprese di locazione, di applicare separatamente l’Iva.

 


Partecipa alla discussione sul forum.