Agenzia delle Entrate: il modello per l’imposta di bollo virtuale

Con provvedimento del 17 dicembre 2015, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello che permette la dichiarazione ai fini dell’imposta di bollo tramite canale telematico, relativamente ad atti e documenti emessi nel corso dell’anno precedente o per il periodo compreso tra il 1° gennaio dell’anno in esame e il giorno dell’eventuale rinunzia. Il modello si compone di quattro parti: il frontespizio, che, oltre all’informativa sul trattamento dei dati personali, contiene gli estremi dell’autorizzazione al pagamento in modo virtuale dell’imposta di bollo, i dati del contribuente e del rappresentante firmatario della dichiarazione e la sezione riservata all’impegno alla presentazione in via telematica da parte dell’intermediario.


Partecipa alla discussione sul forum.