Agenzia delle Entrate: i codici da usare per le sanzioni

Sono 9475, 9576, 9477 e 9478 i codici tributo, individuati dalla risoluzione n. 57/E del 16 settembre, da utilizzare per il versamento, tramite il modello F24, della sanzione prevista in caso di mancato pagamento anche di una sola delle rate, diverse dalla prima, entro il termine stabilito per la rata successiva. La sanzione è applicata in misura doppia sul residuo dell’importo dovuto a titolo di tributo. Per effettuare il versamento della sanzione comminata in seguito alla decadenza dalla rateazione i codici tributo devono essere esposti nella sezione “Erario” in corrispondenza degli “Importi a debito versati riportando le informazioni contenute negli atti emessi dall’ufficio nei rispettivi campi “codice ufficio”, “codice atto”, “codice tributo” e “anno di riferimento”.


Partecipa alla discussione sul forum.