Agenzia delle entrate: guerra all’evasione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 2 dicembre 2022

L’Agenzia delle entrate predispone il piano antievasione 2023/2024. Per la finalità potrà assumere personale fino a 3900 unità, che sarà dedicato a rafforzare l'azione di contrasto dell'evasione fiscale nazionale e internazionale e delle frodi, ed anche del presidio preventivo connesso all'attribuzione e all'operatività delle partite Iva, previsto dalla legge di bilancio 2023.