Agenzia delle entrate: chiarimenti sui bonifici parlanti

Se le spese di ristrutturazione in condominio sono pagate con bonifico parlante l’amministratore è esonerato dalla compilazione della sezione III del quadro AC del modello Redditi e del quadro K del modello 730 (n. 67 pubblicata il 20 settembre 2018).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it