Agenzia delle entrate: arriva il codice per godere del bonus Enc

La legge di stabilità 2015 (legge 190/2014), ha aumentato l’imposta sul reddito delle società dovuta dagli enti non commerciali in relazione agli utili e i dividenti percepiti a decorrere dal 2014, ed ha previsto un credito d’imposta, soltanto in riferimento allo stesso 2014, finalizzato ad attenuare gli effetti della maggiore tassazione. Il credito è utilizzabile in compensazione tramite modello F24, senza alcun altro limite quantitativo, nella misura del 33,33% del suo ammontare dal 1° gennaio 2016, nella stessa misura dal 1° gennaio del prossimo anno e, per la parte rimanente, dal 1° gennaio 2018. La risoluzione n. 6/E del 28 gennaio 2016 istituisce il codice tributo “6861” utilizzabile per la compensazione.


Partecipa alla discussione sul forum.