Agenzia delle Entrate: altri codici per i pagamenti parziali 36-bis

Sono stati istituiti, con la risoluzione n. 90/E del 20 ottobre 2015, sei nuovi codici tributo che permettono al destinatario di una comunicazione di irregolarità, emessa a seguito di controllo automatico della dichiarazione dei redditi, di non pagare per intero le somme indicate nell’avviso. Sono collegati a due recenti novità normative: l’imposta sostitutiva sui maggiori valori delle quote di partecipazione al capitale della Banca d’Italia (articolo 1, comma 148, legge 147/2013) e l’addizionale Ires per gli enti creditizi, finanziari e assicurativi (articolo 2, comma 2, Dl n. 133/2013).


Partecipa alla discussione sul forum.