Agenzia delle dogane: stop alla presunzione Iva in tema di carburanti


L’Agenzia delle dogane e dei monopoli, con la circolare n. 6/D del 18 giugno 2015, pone a conoscenza degli interessati che è vigente uno stop alla presunzione di acquisto in evasione dell’Iva delle eccedenze quantitative riscontrate in fase di controllo delle giacenze dei distributori di carburanti, se rientranti nei limiti di tolleranza previsti ai fini delle accise. La novità mette un punto  alla problematica del recupero dell’Iva sulle eccedenze di prodotto rilevate dai verificatori, anche quando imputabili ad eventi non rilevanti ai fini delle accise, come la dilatazione di volume entro i limiti ammessi.


Partecipa alla discussione sul forum.