Agenzia delle Dogane: chiarimenti sul Duty-free

Con la nota prot. 22583 RU pubblicata l’11 marzo, l’Agenzia delle Dogane indica i prodotti dei duty-free possono essere venduti soltanto ai viaggiatori muniti di carta d’imbarco. Si legge: “la vendita di prodotti presso gli speciali negozi di cui all’art. 128 del T.U.L.D. può essere effettuata esclusivamente ai viaggiatori muniti di carta d’imbarco secondo le precise e circostanziate modalità di cui alla circolare 179/D del 5 ottobre 2000”.


Partecipa alla discussione sul forum.