AGENTI IMMOBILIARI ALLA STRETTA FISCALE


Il DL 223/2006, all’art. 35, rivede i contenuti degli atti immobiliari e le responsabilità imputabili ai mediatori.
Le parti sono obbligate a dichiarare di essersi avvalse o meno di un mediatore, e nell’ipotesi positiva, dichiarare la spesa e le modalità di pagamento della provvigione, oltre al numero di codice fiscale e partita Iva dell’agente immobiliare. Nell’atto devono, altresì, essere indicati: i dati identificativi dell’agente, il numero di iscrizione al ruolo degli agenti di affari in mediazione e della camera di commercio presso il quale risulta iscritto.


Partecipa alla discussione sul forum.