Affitti: il conduttore paga i canoni del preavviso anche se l’immobile è rilasciato prima della scadenza

Secondo l’ordinanza di Cassazione n. 11778/2017, i canoni di locazione correlati al periodo di preavviso minimo sono dovuti a prescindere dal fatto che l’immobile sia stato restituito anticipatamente per inadempimento del locatore, salvo che questi vi abbia espressamente rinunciato, accettando la riconsegna anticipata dell’immobile.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it