Affitti brevi: cedolare secca al 21% anche alle sublocazioni

La cedolare secca del 21% si rende applicabile anche alle sublocazioni e ai contratti stipulati dal comodatario per la concessione a terzi del godimento dell’immobile abitativo. La novità è contenuta nella circolare Agenzia delle Entrate n. 24/E del 12 ottobre scorso.


Partecipa alla discussione sul forum.