Adempimenti: sono in chiusura i termini “riaperti” per rivalutazione di terreni e quote


Entro oggi chi vuole rivalutare terreni e quote deve attivare la procedura. Per farlo bisogna far predisporre una perizia giurata per stabilire il valore attuale del bene e, poi, versare un’imposta sostitutiva dell’8% sia per i terreni sia per le partecipazioni (qualificate e non) calcolata sulla nuova stima. Il pagamento si può effettuare in un’unica soluzione o a rate.


Partecipa alla discussione sul forum.