Adempimenti: modello Eas entro il 3 aprile

Adempimenti: modello Eas entro il 3 aprile

Il 3 aprile (il 31 marzo cade di sabato) scade il termine per la presentazione del modello Eas in presenza di variazioni sostanziali, soprattutto di natura qualitativa, avvenute nel corso del periodo d’imposta 2017. Il modello non sarebbe da presentare per gli Enti del terzo settore (Ets) iscritti nel Registro unico nazionale, ma stante la mancata instaurazione di quest’ultimo, l’adempimento resta attualmente obbligatorio. Il modello Eas ha, come obiettivo, quello di rendere applicabili, per l’ente non commerciale di tipo associativo, le disposizioni fiscali agevolate, indicate sia ai fini Iva (art. 4, dpr 633/1972) sia di imposizione diretta (art. 148, dpr 917/1986); tali disposizioni permettono di considerare non commerciali gli introiti derivanti dall’esercizio di attività eseguite in ossequio agli scopi istituzionali nei confronti degli associati.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it