Adempimenti: l'omessa comunicazione all'Enea non preclude il bonus energetico

Adempimenti: l'omessa comunicazione all'Enea non preclude il bonus energetico

Nella risoluzione n. 46/E del 18 aprile 2019, l’Agenzia delle entrate ha chiarito che, in assenza di una specifica previsione normativa, la mancata o tardiva trasmissione all’Enea dei dati e delle notizie concernenti gli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico, seppure obbligatoria per il contribuente, non fa venir meno il diritto al bonus.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it