Adempimenti: lettere d’intento 2016 e dichiarazione Iva

Novità della dichiarazione annuale Iva 2016 è la segnalazione di tutte le lettere d’intento ricevute dai clienti esportatori abituali in relazione all’anno 2015, e non soltanto quelle che hanno dato effettivamente luogo a forniture senza l’addebito dell’imposta. Si ricorda che il 2015 è l’ultimo anno in cui la dichiarazione Iva viene unificata nel modello Unico, a partire dal 2016 (dichiarazione 2017) la dichiarazione annuale Iva dovrà essere presentata, da parte di tutti i soggetti passivi obbligati, esclusivamente in forma autonoma, entro il mese di febbraio; nel contempo, sarà soppressa la comunicazione annuale dati Iva.


Partecipa alla discussione sul forum.