Adempimenti IVA per gli ex minimi


I contribuenti che nel 2012 sono usciti dal regime dei minimi dovranno indicare l’IVA a credito nel modello IVA 2013 al rigo VF56. L’uscita dal regime, ha comportato una differenza (in aumento o diminuzione) dell’imposta sui beni e servizi acquistati durante il regime dei minimi, in quanto durante quel periodo la detrazione IVA non era possibile. La rettifica riguarda due tipologie di beni e servizi: beni ammortizzabili e beni non ammortizzabili e servizi non ancora ceduti o utilizzati al momento del cambio di regime. Per i beni ammortizzabili, la rettifica è eseguita in rapporto al diverso utilizzo che si verifica nell’anno della loro entrata in funzione, ed è calcolata con riferimento a tanti quinti (o decimi, per gli immobili) dell’imposta quanti sono gli anni mancanti al compimento del periodo.


Partecipa alla discussione sul forum.