Adempimenti: il bollo sui documenti informatici

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 aprile 2019

Entro il 30 aprile, i soggetti obbligati ad assolvere l’imposta di bollo su libri, registri e altri documenti informatici rilevanti ai fini tributari (tranne e-fatture) devono eseguire il pagamento, in unica soluzione, per quelli emessi o utilizzati nel 2018. Il versamento va effetuato tramite modello F24/F24-EP, unicamente con modalità telematica, indicando il codice tributo 2501.