Adempimenti: entro il 31 marzo il modello Eas

E’ in scadenza la presentazione del modello Eas. Entro il 31 marzo, gli enti e le associazioni senza scopo di lucro che beneficiano delle agevolazioni ai fini delle imposte dirette e dell’Iva devono inviare all’Agenzia delle Entrate le informazioni fiscali aggiornate rispetto a quelle precedentemente comunicate. Il regime di favore prevede la non imponibilità di corrispettivi, quote e contributi degli enti associativi, in quanto svolgono attività non commerciale operando senza fini imprenditoriali.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it