Adempimenti: autocertificazione disabili al 31 luglio


L’esonero autocertificato dalla quota disabili va comunicato entro fine mese. Il ministero del lavoro ha prorogato al 31 luglio il termine scaduto il 1° luglio entro cui le aziende possono richiedere il beneficio presentando l’autocertificazione e pagando il contributo di 30,64 euro giornalieri.  I datori di lavoro con dipendenti tra 15 e 35, la cui quota di riserva è pari a una unità, non possono usufruire dell’esonero autocertificato. L’autocertificazione consiste in una dichiarazione del legale rappresentante, resa ai sensi e per gli effetti dell’art. 76 del dpr n. 445/2000 secondo il modello allegato al decreto stesso.

 

 


Partecipa alla discussione sul forum.