Acconti d’imposta: confermata la riduzione all’80% sul previsionale

di Angelo Facchini

Pubblicato il 8 giugno 2020

Il decreto Liquidità (DL 23/2020) ha confermato la disposizione relativa all’inapplicabilità delle sanzioni e degli interessi per omesso/carente versamento degli acconti IRPEF, IRES e IRAP dovuti per il periodo 2020, a condizione che l’importo versato sia almeno pari all’80% della somma che risulterebbe dovuta a titolo di acconto sulla base dei modelli REDDITI e IRAP 2021.