Accertamento: le verifiche programmate


In tema di accertamento e riscossione occhi puntati su consulenze finalizzate all’esportazione di capitali sporchi o a realizzare gravi forme di elusione. In particolare sono programmate tremila verifiche per tutte le categorie di professionisti nelle macro-aree della consulenza legale, contabile e finanziaria, dei settori sanitario e dell’assistenza sociale, degli studi tecnici, ingegneristici e di architettura. Si mira alle illegalità connesse all’evasione fiscale, alle consulenze finalizzate a favorire il trasferimento all’estero di somme provento di evasione ovvero per realizzare complesse forme di frode o elusione fiscale. Si tratta di quelle operazioni suggerite dai consulenti ai propri clienti finalizzate esclusivamente a far conseguire risparmi d’imposta senza alcuna valida ragione economica.


Partecipa alla discussione sul forum.