Accertamento: il raddoppio dei termini è circoscritto a chi ha commesso l'illecito penale

Secondo la CTP di Brindisi – sentenza n. 194/3/11- il raddoppio dei termini per l’accertamento non si applica automaticamente ai soci di una società di capitali per il recupero del maggior reddito di partecipazione se la violazione della normativa fiscale ha comportato la denuncia penale dell’amministratore.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it