Accertamento: il 31 dicembre va in soffitta il 2007


Il 31 dicembre di ogni anno rappresenta per il Fisco il termine ultimo per gli accertamenti sulle annualità precedenti, che altrimenti andrebbero in prescrizione. Per questo, l’amministrazione finanziaria aumenta l’azione di controllo. Da gennaio non sarà più possibile inviare avvisi sulle dichiarazioni dei redditi 2007. In caso di ricezione di avviso di accertamento, al fine di difendersi, è bene per il contribuente fare riferimento allo Statuto del contribuente (Legge 212/2000) e in particolare all’art. 12 che contiene una serie di prescrizioni in tema di contestazione della verifica, acquiescenza e adesione, contenzioso con l’agenzia delle Entrate.


Partecipa alla discussione sul forum.